Mission di acr onlus di fatto

BANDO e reg. del CONCORSO di POESIA/ OSCAR contro il bullismo!... li trivi qui: www.acraccademia.it La nostra LIBERTA' è lo spazio da gestire .. con l'anima. Come dice J.P. Satre, siamo liberi nella scelta, ma non siamo mai liberi dalla scelta. DATE IL VS 5X1000 ad ACR-ONLUS di fatto- CF:97365190152
....................................................
Mission: “ACR e CRV svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” associazione@acraccademia.it www.youtube.com/watch?v=9X-7q8nN3Cs http://acraccademiailbaggese.blogspot.it/ http://accademiauniversita.blogspot.it/

venerdì 3 ottobre 2008

acr accademia TV Oscar Internaz. di Poesia e Artisti allo sbaraglio..

15/12/2007 .. un giorno MEGA!

Oggi, nelle pieghe del tempo
ho rivisto la mia donna, bellissima,
ero nel luogo dove l’ho incontrata
ed è sbocciato il nostro amore.
Così è di nuovo rinata la primavera della mia vita!
Ho visto arrugginire la mia anima e il tuo cuore
e deteriorare a poco a poco i miei sogni
in questi sei anni di altalenante attesa,
il sogno appena nato…infranto dal destino!
Nelle rughe della mia vita di attesa …
ho visto disperdere il mio sogno dell’anima
e il mio amore per te che .. si staccava dal tuo cuore
come le foglie ingiallite nell’ululare del vento!
Ed io, sfogliando le pagine della mia vita tribolata
ad una, ad una, m’accorgevo d’esser giunto troppo
in fretta alla parola fine; quando improvvisamente come
in sogno mi appari! Dio mio, qual dolce visione..
Poi dolci e tenerissimi baci mi riportano l’esile..
Speranza di riavere il tuo … il nostro amore..
Che io per non perdere .. Lui .. ho dovuto.. Calpestare ..
mi dici che sono scelte.. è vero, ma OBBLIGATE..
e ti dico .. perché non riesco o non voglio dimenticare?
Tu ci sei riuscita.. vero? Mi dici di sì, ma so che anche tu
mi ami ancora e provi il mio struggente desiderio di..
Riprovare.. Riamare.. hai tutto buttato, nascosto nelle pieghe
del nostro amore.. che ti sei laureata .. da mò.. che hai uno splendido
e gratificante lavoro .. anche ieri sera.. sono felice per te ..
mio Dio come mi manchi.. ti vorrei riabbracciare.. per un lungo
istante mi rendi immensamente felice.. grazie amore mio ..
grazie di esistere, poi vorrei parlarti di Alice che mi chiede di Repo
e di.. Rio, ma improvvisamente ti riprendi e.... mi auguri buon Natale.. e
fuggi via.. ma prima mi baci di nuovo ho il cuore .. che mi fa male..
che mi fa … bene, vorrei rincorrerti, ma non ti voglio stressare.. “che palle”..
poi ti rivedo che mi torni a salutare con un braccio.. è bello.. è tenero!
Amore mio torna ad incontrarmi, in quel posto fatato..
Dove il destino a me ti ha regalato.. poi per un tragico evento,
da me ti ha strappato con grande malcontento! Ora, la notte, riesco a non
inviarti i miei pensieri d’amore… non ti voglio turbare,
ma ancora e sempre ti vorrò, e se sarà possibile.. amare.
omissis...


href="http://worldtv.com/acr_accademia_tv/editor">http://worldtv.com/acr_accademia_tv/editor

Nessun commento: